DLC – Il Liceo Classico Spedalieri organizza il Concorso Nazionale “Nuovi alfabeti -I Edizione”

Lo scorso 25 ottobre si è tenuto presso la bellissima Sala Carmeli di Padova il seminario iniziale di formazione per i docenti del Progetto nazionale di “Didattica delle Lingue e delle Letterature Classiche” (DLC) di cui sono autori la Prof.ssa Anna Spata, docente presso il Liceo delle Scienze umane “Amedeo di Savoia Duca D’Aosta” di Padova e il Prof. Giovanni Sega, membro dell’Associazione Italiana di Cultura Classica.

Il progetto è patrocinato dall’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto, dall’Associazione Italiana di Cultura Classica e dal Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania.

I due filoni tematici di quest’anno sono: costruire e utilizzare strumenti di valutazione delle competenze e valorizzare il patrimonio classico locale.

Per ambedue i temi sono state presentate delle relazioni molto interessanti e ricche di spunti di riflessione. Sul primo, la mattina, è intervenuta la Prof.ssa Roberta Rigo del Laboratorio RED, sul secondo, il pomeriggio, la Dott.ssa Alessandra Menegazzi del Museo delle Scienze Archeologiche e d’Arte di Padova e la Dott.ssa Elena Pettenò della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio – area Venezia, Belluno, Padova, Treviso.

Nel corso della mattinata sono state presentate dalle Prof.sse Anna Spata e Odette Sette le linee guida per le attività di ricerca-azione previste per quest’anno scolastico e relative ai due temi.

Per quel che riguarda la Valorizzazione del patrimonio classico locale sono intervenuti il Prof. Giovanni Sega e la Prof.ssa Vincenza Iannelli, docente presso il Liceo Classico “Nicola Spedalieri” di Catania, incaricata dalla Prof.ssa Spata di organizzare un Concorso su questo tema, patrocinato dagli stessi Enti di cui sopra e da DLC. E’ stata fatta una richiesta scritta di patrocinio anche al Ministero dei Beni Culturali e Ambientali che verbalmente ha acconsentito e da cui si attende la conferma scritta.

In occasione del seminario iniziale, la Prof.ssa Iannelli ha presentato in tutte le sue parti il Concorso nazionale “Nuovi alfabeti”, I edizione, in memoria di Silvia Frezzolini, docente del DLC.

I docenti e studenti delle scuole secondarie di II grado aderenti alla rete DLC, iscritti al secondo filone tematico, dovranno realizzare dei progetti concernenti la tutela e valorizzazione del patrimonio classico locale vista nei suoi diversi aspetti: artistico, storico e culturale, linguistico e letterario, teatrale e musicale, turistico, gastronomico.

A chi volesse in aggiunta partecipare al concorso (l’iscrizione scade il 30 di questo mese, l’invio del prodotto finale l’1 aprile 2019), si chiede la produzione di un video della durata massima di dieci minuti con particolari requisiti tecnici e in cui si racconti il percorso intrapreso in modo creativo e accattivante.

Una Commissione esaminatrice valuterà i prodotti finali e, presumibilmente a maggio 2019, si svolgerà in data e luogo da definirsi, il workshop finale del progetto DLC (con la possibilità di portare degli studenti che espongano quanto realizzato durante l’anno) e la cerimonia finale di premiazione in cui saranno consegnati ai primi tre classificati premi in denaro, messi a disposizione dal Liceo “Spedalieri” e attestati per tutte le classi delle scuole partecipanti.

Attualmente, dal modulo Google di preiscrizione risultano iscritti al concorso 46 docenti con altrettanti progetti. Una bella soddisfazione per il Liceo Classico “Spedalieri” che ci auguriamo continui per tutta la durata del concorso.

Il bando è pubblicato sia su una sezione apposita presente nel sito della scuola organizzatrice del Concorso, il Liceo Spedalieri:

www.liceospedalieri.gov.it/concorsoDLC2018/

sia su quello di USRV:

http://www.istruzioneveneto.it/DLC/

Prof.ssa Vivina Iannelli